fbpx

L'INDIPENDENZA DEL VENETO (finalmente) spiegata facile!

Il primo libro che illustra in modo comprensibile le ragioni per cui il Veneto può diventare indipendentedando vita ad un nuovo Paese.

Due giovani veneti una sera si sono detti:
"perché non mettiamo nero su bianco tutte le motivazioni
per cui il Veneto può diventare indipendente? 
"
.
Un anno dopo è nato questo libro che spiega,
in modo semplice, comprensibile e disarmante,
le ragioni dei veneti che vogliono l'indipendenza.

Non sarai anche tu tra quelli che...
indipendenza? AH AH AH

"Il Veneto è troppo piccolo!"
"Non ce lo lasceranno mai fare!"
"Dove volete andare, in un mondo globalizzato è anacronistico!"

Bene, allora DEVI LEGGERE QUESTO LIBRO!

DI COSA PARLA IL VENETO CHE VORREI?

"SCHEI"

Quando si parla del Veneto è inevitabile iniziare dai suoi capannoni che generano ogni anno fatturati e posti di lavoro come nessun altro in Italia e in Europa.

GEO-POLITICA

In quale direzione sta andando il mondo? Siamo sempre più interconnessi, l'economia ci spinge a commerciare con Paesi lontani e in Europa sempre più Regioni reclamano l'autogoverno. Sono solo alcune delle ragioni per cui l'indipendenza del Veneto non è mai stata così attuale.

CAMBIAMENTO

Cosa centra la paura di crescere e di cambiare dei bambini, con i tanti dubbi di chi non crede realizzabile un Veneto indipendente? Scoprirai come cambiare talvolta non è solo necessario, ma fondamentale per crescere.

UN DIALOGO TRA DUE AMICI

Il libro non è un noioso testo giuridico, un pesante saggio di filosofia politica o un'interminabile volume di psicologia. È un dialogo, ad una cena, tra due amici che si conoscono da sempre.

STORIA

La Repubblica veneta, detta la Serenissima, è solo una parte di storia dei veneti, un popolo insediato nel nostro territorio molti secoli prima di Cristo. Nel libro ho fatto una sintesi di tutto quello che avresti dovuto sapere ma che invece la scuola italiana ti ha tenuto nascosto.

LINGUISTICA

Il veneto è un dialetto o una lingua? E deriva dall'italiano? È vivo o destinato all'estinzione? Quale ruolo può avere oggi nella società ed economia veneta? Proverò a risolvere questi e altri dubbi sulla nostra "lingua madre".

CALCIO

Sì, parlerò anche di calcio e della nazionale, cercando di capire come fare se il Veneto dovesse dire addio all'Italia.

TUTTO QUESTO RACCHIUSO IN 200 PAGINE

Fino a ieri avresti dovuto leggere centinaia di articoli sul web o decine di libri diversi.
Ora, grazie a questo libro, hai tutto a portata di mano.

Non lasciarti scappare la tua copia,
ACQUISTALA ORA!

Per te, al prezzo di 12€ (spedizione GRATUITA!). Come fare?

Usando PayPal:

L'AUTORE

Giacomo Mirto è nato a Verona nel 1989.

Diplomato in arti grafiche e laureato allo ISUVE in comunicazione d’impresa e istituzionale, si è specializzato poi in comunicazione e marketing politico.
Attivista in politica dall’età di 14 anni è pro-indipendenza dal 2008.

Tra i protagonisti e promotori della nascita di realtà Associative e Politiche presenti in Veneto, il cui scopo è l’indipendenza legale e pacifica dei veneti dallo Stato italiano, ha organizzato a tal fine conferenze, campi estivi per ragazzi, manifestazioni, merchandising ed eventi pubblici. È stato inoltre tra i primi ad aver utilizzato i social media per diffondere le istanze indipendentiste venete con campagne virali e d’impatto.
Da sempre interessato allo studio di culture diverse dalla sua, ha viaggiato nei territori più “irrequieti” per capirne le ragioni, le similitudini e le differenze: dalla Corsica alla Scozia, dall’Irlanda del Nord ai Paesi Baschi fino alla Bosnia-Erzegovina, al Montenegro, a Cipro Nord e al Québec.
“Il Veneto che vorrei” è la sua prima pubblicazione cartacea dopo l’eBook “Noi Veneto, perché eravamo, siamo e saremo nazione” (2011).

“Un libro che è un racconto,
un dialogo, un monologo,
un testo didattico,
un manuale e un blog.

Tutto il contrario di tutto.

Esattamente com’è il Veneto:
locale quanto globale”.

Alcune recensioni di chi ha letto il libro "Il Veneto che vorrei":

INDICE DI GRADIMENTO DEL LIBRO: 93%

Luca

Imprenditore

“Il Veneto che vorrei non è un noioso manuale politico, ma un libro che è riuscito a esporre molti argomenti diversi tra loro, facendo sintesi ma senza perdere per questo contenuti. Consigliato.”

Stefano

Dentista 

"Auguro ad ogni Veneto di trovare un amico che lo porti a cena e gli racconti questa storia."

Elena

Responsabile contabilità

“Ho letto il Veneto che vorrei e nonostante non abbia mai fatto politica attiva ho colto perfettamente il suo significato apprendendo informazioni e nozioni sul Veneto che prima non conoscevo. Molto ben fatto!”

Marco

Commerciale per una SPA

“Un libro semplice ma completo che espone in modo chiaro e adatto a tutti le ragioni di un Veneto indipendente. L’ho fatto leggere ai miei figli ed è piaciuto anche a loro!”

Carmen

Operatrice turistica

"Pensavo fosse un manuale politico pesante, invece è un saggio scritto sotto forma di dialogo molto fruibile e che ti immerge nel racconto facendoti capire il senso dell'idea indipendentista."

Alessandro

Studente

"Bellissimo libro scritto in modo da avvicinare tutti al tema dell’indipendenza non sempre facile da digerire per i Veneti che ancora confondono le parole autonomia, indipendenza o federalismo. Bravo Giacomo".

Mauro

Pensionato

"Finalmente un libro attuale, scorrevole nella lettura, semplice e che guarda avanti.
Si può condividerne o meno le intenzioni ma è sinceramente scritto nei dialoghi con gli interrogativi che in questi anni si son incontrati.
È certamente da leggere e proporre in ogni biblioteca comunale.
Grasie per il lavoro svolto".

Melissa

Impiegata 

"Libro molto ma molto interessante che può essere letto da chiunque grazie alla semplicità che Giacomo ha deciso di usare. Racconta in maniera leggera e curiosa la situazione attuale in Italia e le grandiose risorse che il Veneto possiede. Consigliato anche per chi di politica non se ne intende o non se ne vuole interessare, perché narra proprio in modo pratico cosa sta realmente accadendo intorno a noi. Ha trovato proprio il modo di raccontare, di informare e di acculturare senza risultare faticoso o difficile da comprendere."

Fabiano

Artigiano

“ Letto, molto buona la trovata del dialogo tra amici per spiegare le posizioni indipendentiste, da consigliare soprattutto ai veneti scettici! Ottimo direi, bravo Giacomo!

Giovanni

Artigiano

“Just completed!
Scorrevole e soprattutto decisamente chiaro. Grazie Giacomo Mirto.”

Dalla copertina del libro:

Il Veneto è quella porzione di Terra situata esattamente a metà strada tra Monaco e Roma, tra Palermo e Varsavia;
a meno di 300 km da Ljubljana e ad oltre 1000 km da Catanzaro.

Un territorio ricco di storia, montagne, pianura, capannoni e contrapposizioni.
Generoso e altruista ma descritto come egoista e intollerante, con un senso del dovere pari solo alla sua voglia di ribellione, arroccato ostinatamente sulle sue tradizioni e allo stesso tempo incredibilmente aperto alle innovazioni globali.

Spetta a Giovanna l’arduo compito di guidare l’amico Carlo alla scoperta dei veneti, per tentare di capire il Veneto di oggi, quello di ieri e iniziare così a immaginare quello di domani.

Un viaggio, senza mai aver percorso nemmeno un chilometro, per dare un senso all’esistenza di un’intera Nazione.

Non lasciarti scappare la tua copia,
ACQUISTALA ORA!

Per te, al prezzo di 12€ (spedizione GRATUITA!). Come fare?

Usando PayPal:

Vuoi contattare l'autore?
Detto, fatto!